Pistola in faccia alla ragazzina per il Rolex del papà, terrore a Gaeta per una famiglia del casertano

Sabato di terrore per una famiglia della provincia di Caserta, in vacanza a Gaeta. Erano da poco passate le ore 20 quando, nei pressi di una frutteria sul lungomare, sono state avvicinati da due malviventi non ancora identificati. Mentre il padre era all’interno dell’attività, i ladri armi in pugno hanno preso nel mirino mamma e figlia.

L’uomo, come riportato dal sito de Il Mattino, non ha esitato e ha subito consegnato i suoi preziosi, in particolare un Rolex da oltre 8mila euro.

Poco dopo gli agenti hanno appreso che un’altra tentata rapina simile era avvenuta a San Giorgio a Liri, in provincia di Frosinone. Due banditi, gli stessi sembrerebbe dalla descrizione, hanno tentato di rapinare del Rolex e della Ferrari un uomo uscito, mezz’ora prima, dall’hotel Summit di Gaeta.