Platini arrestato, la profezia di Maradona quando disse: “Lui e Blatter rubano i soldi…”

Micheal Platini, ex presidente della Uefa, è stato arrestato. Le accuse sono di corruzione per l’assegnazione dei Mondiali di calcio al Qatar 2022. Lo scrive il sito francese Mediapart. Platini. La leggenda Juventus, è stato eletto nel 2007 e ha ricoperto la carica di presidente fino al 2015 quando è stato bandito dal comitato etico Fifa. Platini, classe 1955, ha vestito le maglie della Juventus e della Nazionale francese. Tra il 2007 e il 2015 ha guidato l’UEFA. Platini è attualmente in custodia presso l’anticorruzione della polizia di Nanterre.

È confermato il fermo di polizia per Michel Platini. E’ stato interrogato presso gli uffici della polizia giudiziaria di Nanterre. L’inchiesta su «presunti atti di corruzione attiva e passiva di dipendenti non pubblici» nelle procedure di assegnazione dei Mondiali del 2022 al Qatar. Sono coinvolti nella vicenda anche Sophie Dion e Claude Gueant, ex consiglieri di Sarkozy quando questi era presidente di Francia.

Platini e maradona

L’arresto di Michel Palatini per corruzione in merito ai mondiali in Qatar da ragione a Diego Armando Maradona. Maradona si fece fotografare con una maglietta raffigurante Blatter e Platini e una scritta: “due ladri“. L’ennesimo affondo del “Pibe” arrivò da Dubai. La foto fu postata su Instagram dall’amico giornalista argentino Daniel Arcucci. “Questo è quello che gli dico in faccia da 25 anni” la chiosa di Maradona. Per l’ex capitano del Napoli e dell’argentina , Blatter Platini andavano puniti con il carcere a vita“Con così tante prove contro queste persone e dopo aver visto il modo in cui hanno rubato per tanti anni, avrebbero dovuto avere l’ergastolo. Mi piacerebbe vedere un presidente che non sia interessato a diventare milionario grazie al pallone, agli sponsor o al Mondiale, perché è lì che si accumula un bel carico di soldi”.