Maglia di Lavezzi rubata dal reparto di pediatria, gli ultras in ospedale con la casacca di Milik

Da diversi anni ormai la maglietta firmata di Ezequiel Lavezzi faceva compagnia ai bambini del reparto di pediatria del Policlinico di Napoli fino a quando, qualche giorno fa, qualcuno ha deciso di portarla a casa. Un gesto incomprensibile e da condannare, ma a cui gli “Ultras Napoli 1972” hanno voluto rimediare sostituendola con la casacca autografata di un nuovo beniamino dei tifosi partenopei. Gli ultras napoletani sono andati in visita presso l’ospedale napoletano portando con sé la maglietta di Milik. Ad immortalare la scena ci ha pensato l’associazione “Diamo una mano” che dal proprio profilo Facebook ha diffuso il momento in cui gli ultras hanno “sostituito” il cimelio del Pocho con quello di Milik, sperando che possa accompagnare e far sorridere i bambini che combattono come leoni nel reparto di pediatria del Policlinico, ispirandosi proprio ai campioni azzurri.