22.1 C
Napoli
giovedì, Maggio 19, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Primo maggio in famiglia finisce in violenza a Pozzuoli, aggredisce la mamma dopo il pranzo


Siamo a Pozzuoli e sono da poco passate le 14. Un 50enne del posto e già noto alle forze dell’ordine vive con sua madre classe 45 e con loro c’è anche la sorella dell’uomo che di anni ne ha 53 ed è ospite per la giornata di festa.

Una parola tira l’altra e il pranzo tra parenti lascia spazio alla violenza. L’uomo perde le staffe e aggredisce sua madre mettendo completamente a soqquadro l’abitazione.

Nel panico più totale la sorella chiede aiuto al 112 e poco dopo intervengono i carabinieri della compagnia di Pozzuoli. Sono 3 le pattuglie che intervengono e che arrestano il 50enne per maltrattamenti in famiglia. L’anziana va a casa della figlia mentre il 50enne è sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

Passa poco tempo e al 112 arriva un’altra richiesta di aiuto. L’arrestato era evaso ed era andato a casa di sua sorella per minacciare ancora una volta la mamma. I Carabinieri rintracciano l’uomo nell’abitazione materna (era rientrato) ma questa volta viene trasferito nelle camere di sicurezza della caserma dove attenderà il direttissimo.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alberto Raucci
Alberto Raucci, 27 anni. Dal 2018 collaboro con InterNapoli.it, diventando giornalista pubblicista (e conseguendo quindi il tesserino) nel 2020. Nel corso degli anni ho avuto modo di scrivere anche per AbbìAbbè, giornale online e mensile in carta stampata. Abile nella produzione e nel montaggio video.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Napoli. Niente sussidi al reddito a chi non manda i figli a scuola ed ai parcheggiatori abusivi

La revoca delle indennità percepite dai genitori i cui figli risultino inadempienti agli obblighi scolastici è la misura di...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria