Un bimbo di 19 mesi stava piangendo sul bus, quando uno dei passeggeri ha completamente perso la testa e l’ha picchiato. I fatti sono accaduti a Luton, dove un piccolo è stato preso a pugni mentre viaggiava su un autobus di linea a Luton, nel Regno Unito. A ricostruire la dinamica dell’episodio è stata la polizia locale. Il piccolo era salito sul mezzo con la madre, quando improvvisamente ha iniziato a piangere. La donna allora ha provato a calmarlo, ma niente da fare. Allora l’uomo si è avvicinato e, dopo aver dato dei pugni in testa al piccolo, è scappato.

La polizia – riporta il Daily Mail – si è messa alla ricerca dell’aggressore dopo aver visionato le immagini di sorveglianza a bordo del mezzo.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.