Tre giovani morti in 2 giorni, il sindaco di Qualiano piange le vittime:
Tre giovani morti in 2 giorni, il sindaco di Qualiano piange le vittime: "Impossibile esprimere il dolore"

Sono giorni strazianti quelli che sta vivendo la comunità di Qualiano, che in due giorni ha vi sto morire 3 giovani della città. Prima Mia e Lia, poi la struggente morte di Gennaro, a 16 anni, in un incidente. Il sindaco di Qualiano, Raffaele De Leonardis, ha voluto esprimere tutto il suo dolore sui social.

Il post di dolore del sindaco di Qualiano

“E’ difficile se non impossibile esprimere a parole il dolore per la morte di 3 giovanissimi di Qualiano in soli due giorni. Prima Lia e Mina, ieri sera Gennaro.
48 ore che da sindaco ricorderò per sempre. Ricorderò per sempre i momenti vissuti ieri, l’immane lavoro dei soccorsi e delle forze dell’ordine e il dolore della famiglia del 16enne a cui ho voluto personalmente portare le condoglianze mie, dell’amministrazione comunale ma anche di tutta Qualiano.
Oggi non è il momento dei giudizi, è il momento del dolore. Per questo invito tutti a pregare per questa famiglia che ha visto uscire il figlio di casa poco prima e non lo vedrà più ritornare”.

SE VUOI RESTARE SEMPRE AGGIORNATO VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.