Quindici casi a Portici, 3 a San Giorgio: la situazione Covid nelle scuole del Vesuviano

Covid nelle scuole del Vesuviano
Immagine di repertorio

Covid nelle scuole del Vesuviano, la situazione.

Nelle ultime settimane la provincia di Napoli, così come tutta la Campania, ha visto aumentare radicalmente il numero dei positivi al Coronavirus. Questo, in concomitanza con l’inizio della scuola, ha visto cresce il contagio anche tra gli studenti.

Nel Vesuviano la situazione non è delle migliori, con diverse scuole costrette a chiudere a causa della positività di alcuni ragazzi.

Covid nelle scuole del Vesuviano. La situazione a Portici


A Portici sono attualmente 10 i contagiati al Covid registrati in una classe del liceo classico Quinto Orazio Flacco. Questo a seguito della positività di un alunno. L’esito dei tamponi ai quali erano stati sottoposti i ragazzi e un docente, subito dopo la scoperta del contagio, è arrivato nella serata di ieri. Per gli alunni contagiati, il dipartimento di prevenzione sta decidendo per la didattica a distanza al fine di tutelare le classi dove sono stati rilevati dei casi positivi al Covid. A riportare la notizia è Il Mattino. Alla scuola Don Peppe Diana una docente è risultata positiva al testAll’Istituto Levi, intanto, è emerso un caso di positività. Alunno positivo al plesso De Lauzieres. Uno studente alla scuola Sant’Agata e al Plessi Gomez.

La situazione a San Giorgio a Cremano

A San Giorgio a Cremano sono invece 3 gli studenti positivi al Covid. Ad annunciarlo ieri è stato con un post su Facebook il sindaco della città Giorgio Zinno:

“Cari concittadini ieri sera mi sono giunte alcune richieste di informazioni relative alla situazione Covid all’interno dell’Istituto Superiore Rocco Scotellaro. Questa mattina mi sono confrontato con la Dirigente Scolastica Marina Petrucci e con la Asl e ci sono tre casi positivi al Covid 19 (non 6 come riportatomi da alcuni genitori) accertati all’interno di tre diverse classi. La situazione è sotto controllo. Sono state immediatamente applicate tutte le misure previste dal protocollo, compresa la quarantena fiduciaria per tutti coloro che sono stati in contatto con i tre ragazzi. Domani, 14 ottobre l’istituto resterà chiuso per effettuare la sanificazione straordinaria di tutta la struttura, classi e spazi comuni interni ed esterni. Le lezioni riprenderanno regolarmente giovedì 15 ottobre. La circolare ovviamente è pubblicata sul sito ufficiale della scuola“.

Covid nelle scuole del Vesuviano. La situazione a Somma Vesuviana

Resteranno ancora chiuse le scuole medie ed elementari di Somma Vesuviana, «per evitare contatti e per non rischiare ulteriori contagi». I plessi della scuola media San Giovanni Bosco-Summa Villa e quelli delle elementari del primo e terzo circolo didattico, erano stati chiusi la scorsa settimana con un provvedimento del sindaco Salvatore Di Sarno a seguito di alcuni casi di Covid, e nei giorni scorsi è stata anche effettuata la sanificazione. Gli studenti interessati dalla chiusura, ha precisato la fascia tricolore, proseguiranno con la Dad.

La situazione a Torre del Greco

A Torre del Greco è stata sospesa la frequenza scolastica di due classi della scuola Francesco D’Assisi. Gli alunni sono stati esposti, seppur per brevissimo periodo, al contatto con un soggetto positivo al Coronavirus.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook.