Ferito nella rapina alla Bnl di Aversa, il Capo della Polizia visita l’agente

“Il comportamento del collega è stato professionalmente ineccepibile, anche per aver scelto di non usare l’arma che aveva con sé. Avrà sicuramente un riconoscimento e sarà sottoposto a valutazione anche per una promozione per meriti straordinari”. Lo ha dichiarato il capo della Polizia Franco Gabrielli all’uscita dall’ospedale di Aversa (Caserta) dopo avere visitato il 53enne poliziotto della Polfer Nicola Grimaldi, ferito ieri alle gambe dopo essere intervenuto durante la rapina alla filiale della Bnl di Aversa, per difendere un vigilante – anch’egli rimasto ferito – aggredito dai banditi. Entrambi “stanno in ottime condizioni” ha detto Gabrielli. “Il collega – ha proseguito – ha avuto un enorme sangue freddo; sapeva, per esperienza, che usare l’arma in quel momento avrebbe provocato conseguenze peggiori anche ai clienti che erano in attesa. Il suo comportamento ineccepibile lo abbiamo potuto osservare direttamente dalle immagini, che spesso parlano più di mille parole”, ha concluso.

Rapina alla Bnl di Aversa. Bottino da 100 mila euro e 2 feriti a colpi di arma da fuoco

Un sovrintendente della Polizia Ferroviaria e una guardia giurata di un istituto di vigilanza privata sono rimasti feriti da colpi d’arma da fuoco durante una rapina avvenuta ieri alla filiale della Bnl di viale Kennedy ad Aversa. Secondo i primi accertamenti eseguiti dalle forze dell’ordine, i tre sarebbero entrati in azione all’arrivo del furgone portavalori ed armati di mitraglietta. I banditi sono scappati con un bottino di circa 100 mila euro. Sembra che i tre si siano materializzati non appena la guardia è scesa con il plico contenente i soldi; l’hanno così minacciata sottraendogli la pistola di ordinanza, e impossessandosi del plico. Il vigilante ha però reagito, così come un poliziotto della Polfer che era in fila per un’operazione bancaria; a questo punto i banditi hanno fatto fuoco ferendo entrambi. Sono poi fuggiti forse a bordo di una Clio: è caccia serrata alla banda. I feriti sono stati trasportati all’ospedale Moscati di Aversa, fortunatamente non sono in pericolo di vita.