spaccio carabinieri napoli droga
Foto di archivio

Dovrà rispondere di rapina e lesioni personali –  reati entrambi aggravati – Cristian Barbuto, 34enne di Napoli già noto alle forze dell’ordine. Ricercato da qualche settimana, Barbuto è stato localizzato in via Salita della Riccia e arrestato dai carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Napoli in esecuzione di un provvedimento di pene concorrenti emesso dal Tribunale di Rimini.

Condannati due rapinatori della banda dei Rolex

. Due condanne per altrettanti componenti della gang che partiva da Napoli per venire in Versilia a rubare Rolex. Si tratta dei fratelli campani Cristian Barbuto e Marco Barbuto che il gup Antonia Aracri ha condannato con rito abbreviato e con l’accusa, a vario titolo, di furti e rapine. Con pene rispettivamente di 4 anni e di 2 anni e 4 mesi di reclusione. Le indagini dei carabinieri di Viareggio e Forte risalgono al periodo che va dal 2015 al 2017 e partono proprio da due rapine avvenute a Viareggio nel 2016. Due episodi, entrambi a luglio, che vedono implicata la banda.

La gang, composta da 5-6 persone, partiva da Napoli per trascorrere qualche giorno nel territorio versiliese, in strutture lontane dai luoghi delle rapine o dei furti, e poi tornare a casa con il malloppo.

Nel giugno 2017 i militari dell’Arma arrestarono in flagranza quattro napoletani, che verranno giudicati separatamente, che avevano appena rapinato in flagranza un orologio Patek Philippe del valore di 35mila euro ad una donna che passeggiava a Forte dei Marmi. Durante le indagini erano emersi elementi che conducevano a Marco Barbuto ritenuto, con altri soggetti, responsabile di almeno tre episodi avvenuti in Versilia e nel corso dei quali avrebbe rapinato orologi di lusso del valore complessivo di 90mila euro.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.