Rapina in un bar a Giugliano, banditi in fuga con soldi e champagne

Raid del fine settimana a Giugliano. Questa volta l’obiettivo dei banditi è stato l’History Cafè di via Pozzo Nuovo (nella zona della parrocchia di San Pio X). Era trascorsa da poco mezzanotte quando i rapinatori, in due e con il volto coperto, hanno fatto irruzione nel bar. Sotto minaccia di una pistola i rapinatori hanno iniziato a urlare all’indirizzo delle dipendenti.

Secondo la prima ricostruzione portati via dal bar 3mila euro in contanti, le borse delle dipendenti e varie bottiglie di champagne molto costose. I due, poi, si sono dati alla fuga, facendo perdere le proprie tracce. Sulla vicenda sono in corso agenti del commissariato di Giugliano che stanno provvedendo ad analizzare i filmati delle telecamere di videosorveglianza installate sia all’interno del bar sia all’esterno.

Giugliano. Violenta rapina all’History Cafe di Giugliano di via Pozzo Nuovo, malviventi in fuga con denaro, cellulari e champagne. Il raid è avvenuto poco dopo la mezzanotte. Due balordi a bordo di un SH hanno fatto irruzione nel bar: con volto coperto da casco integrale e armati di pistola hanno minacciato le dipendenti del bar.

Rapina a Giugliano

“Damme e sold, t’accir pigl e sold” ha detto a una dipendente con chiaro accento napoletano, mentre la scaraventata a terra. A riportare la notizia è il sito EdizioneNapoli. Le due addette del locale sono state tenute sotto la minaccia delle armi, mentre i banditi si davano alla razzia: in circa un minuto sono riusciti a portare via oltre tremila euro di incasso, le due borse e costose bottiglie di champagne. Sul raid indagano gli agenti del commissariao di Giugliano che hanno provveduto ad acquisire i filmati delle telecamere di videosorveglianza installate sia all’interno del locale che nelle vicinanze.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook