Pistola in faccia al tabaccaio, rapinatore in fuga con 11 mila euro a Napoli: è caccia all’uomo

Rapinatore in fuga col bottino a Fuorigrotta. A fare le spese del raid dei malviventi è stato un tabaccaio del quartiere che aveva appena chiuso le porte del suo negozio e, con l’incasso di giornata, stava tornando a casa. Il malvivente, secondo il racconto dell’uomo, si sarebbe introdotto nella vettura e gli avrebbe intimato, pistola in pugno, di consegnare il borsello. Alla reazione del commerciante, il bandito lo avrebbe poi colpito al volto prima di scappare con un bottino che si aggira sugli 11 mila euro. A riportare l’episodio è stato il sito GiustiziaNews24.

Le indagini sono affidate alla polizia che ha già acquisito le immagini delle videosorveglianza presenti in zona per risalire all’identità del rapinatore e del complice che ha favorito la fuga al malvivente.