Rapinatori di reddito di cittadinanza arrestati in provincia di Napoli

Ieri mattina gli agenti del Commissariato Portici- Ercolano hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Napoli, su richiesta della Procura di Repubblica presso il Tribunale di Napoli, nei confronti di S.S. e P.E.

I due, un uomo e una donna, in seguito ad  una  intensa attività investigativa sono ritenuti responsabili di una rapina aggravata, commessa nella villa comunale di Portici, in danno di una persona alla quale avevano asportato uno zainetto contenente la carta per usufruire del reddito di cittadinanza.

Grazie alle indicazioni fornite dalla vittima e alla segnalazione  effettuata dall’Ufficio postale di Portici sull’utilizzo della carta di reddito di cittadinanza in alcuni esercizi commerciali,  di cui sono state visionate le  immagini  del sistema di video sorveglianza, è stato possibile individuare i presunti autori della rapina.