Reati commessi nel 2013, torna in carcere ras del clan Aversano

I carabinieri della compagnia di Giugliano (guidati dal capitano Andrea Coratza) hanno arrestato con l’accusa di associazione a delinquere di tipo camorristico e rapina in concorso Ciro Napolitano, 40enne di Grumo Nevano ritenuto affiliato al clan camorristico degli Aversano attivo in passato nel comune di Grumo.

L’uomo è stato raggiunto da un ordine di carcerazione emesso dalla procura generale presso la corte d’appello di Napoli e dovrà espiare un residuo pena di 1 mese di reclusione per reati commessi a Grumo nel 2013. Dopo le formalità è stato portato nel carcere di Secondigliano.