Respinge il ‘corteggiamento’ dell’uomo, donna presa a calci in faccia: arrestato il violento

Immagine di repertorio

Ha fatto delle avances a una donna e quando questa le ha respinte l’ha fatta cadere, l’ha colpita con un violento calcio sul viso e poi è fuggito. E’ accaduto in un bar della provincia di Brindisi.

L’aggressore, individuato grazie alle telecamere di videosorveglianza della zona e ad alcune testimonianze, è stato denunciato dai carabinieri per lesioni personali aggravate. La donna, con lesioni al volto, è stata trasportata nell’ospedale Perrino di Brindisi e successivamente in quello di Bari dove è stata sottoposta a un intervento chirurgico. (ANSA)