Rissa a colpi di bottiglia finisce nel sangue, fermati fratelli napoletani e due avellinesi

Rissa tra napoletani e avellinesi finisce nel sangue. Un uomo è stato ferito ed è dovuto ricorrere alle cure mediche. L’episodio si è verificato nel centro di Avellino dove, per motivi ancora da chiarire, due fratelli pregiudicati napoletani hanno ingaggiato una rissa con due persone originarie del posto, già note alle forze dell’ordine. La rissa si è scatenata martedì  sera e solo l’intervento degli agenti della sezione volanti ha evitato il peggio. I quattro sono stati portati in questura.