KKN: “De Laurentiis ha in mente un nuovo San Paolo”: via la pista e addio ai biglietti. Tifosi scettici

Nuove indiscrezioni sul futuro dello stadio San Paolo sono emerse questo pomeriggio nel corso di Radio Goal, trasmissione in onda su Radio Kiss Kiss Napoli, canale ufficiale della Società sportiva Calcio Napoli.

“Aurelio De Laurentiis presenterà al Comune, subito dopo la fine delle Universiadi, il suo progetto, realizzato con l’architetto Zavanella, per i nuovi lavori strutturali da fare al San Paolo”. A rivelarlo è il direttore di radio Kiss Kiss Napoli ValterDeMaggio, che spiega: “Nel progetto è previsto l’abbassamento delle tribune, l’eliminazione della pista d’atletica e 25 Sky box in campo sul lato delle tribune e dei distinti”. 

Novità potrebbero esserci anche in merito alle modalità di accesso al catino di Fuorigrotta: “L’idea è quella di eliminare i biglietti e riempire lo stadio con gli abbonamenti. Si sta studiando l’ipotesi di abbonamenti family, per tutta la famiglia, a prezzi particolarissimi. Si punta a 55mila abbonamenti senza più la vendita dei biglietti”.

L’ipotesi abbonamento e zero biglietti però non entusiasma i tifosi – che restano comunque scettici sulla realizzazione del progetto – poiché non consentirebbe ai supporters che risiedono fuori regione di poter assistere, saltuariamente, alle partite della squadra del cuore. Un San Paolo “familiare”, inoltre, toglierebbe in parte la spinta che i gruppi organizzati sanno dare alla squadra. Queste le principali perplessità mosse dai tifosi che, comunque, fino a quando non vedranno il progetto nero su bianco, non vogliono fare voli pindarici.