Sant’Antimo. Lo stipendio del sindaco sarà destinato a sfollati e bisognosi

Il mio impegno per le fasce deboli, per i bambini e per le famiglie santantimesi in difficoltà è all’insegna di azioni concrete. Sono consapevole del fatto che non sarà la rinuncia alla mia indennità a risolvere i problemi delle categorie più fragili presenti sul mio territorio ma vado avanti, convinto che questo sia anche un segnale forte per avvicinare i cittadini alle Istituzioni“. Sono queste le parole del sindaco di Sant’Antimo Aurelio Russo. Circa 17mila euro i soldi spesi nel 2018. Oltre 8.000 per garantire ai bambini il pasto giornaliero a scuola, 4.450 euro in favore degli sfollati a seguito del crollo di Via Giannangeli e oltre 3.000 euro devoluti per situazioni contingenti e di ordinario disagio.