Sarri parla già da juventino: «Tifosi del Napoli delusi? Vi dico cosa penso della fedeltà»

Nella lunga intervista rilasciata a ‘Vanity Fair’, Maurizio Sarri, in procinto di sedere sulla panchina della Juventus,  ha parlato del rapporto con i tifosi del Napoli. “Tifosi del Napoli delusi? Conoscono l’amore che provo per loro, ho scelto l’estero l’anno scorso per non andare in una squadra italiana. La professione può portare ad altri percorsi, non cambierà il rapporto – ha detto Sarri – Fedeltà è dare il 110% nel momento in cui ci sei. Che vuol dire essere fedele? E se un giorno la società ti manda via? Che fai: resti fedele a una moglie da cui hai divorziato? L’ultima bandiera è stata Totti, in futuro ne avremo zero”.