12.9 C
Napoli
giovedì, Gennaio 27, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Scuole chiuse per allerta meteo, si attendono le decisioni nel Giuglianese


Il Comune di Marano ha chiuso chiusi solo i parchi attraverso un’ordinanza. Intanto si resta in attesa della decisione dei sindaci dell’area Giuglianese in merito alle scuole. Gli studenti di Giugliano, Mugnano, Melito, Villaricca, Qualiano, Calvizzano, Sant’Antimo attendono i prossimi sviluppi.

La prima fascia tricolore a prendere la decisione è stata Josi della Ragione comunicandolo sulla sua pagina Facebook: “Ho appena firmato l’ordinanza di chiusura di tutte le scuole di Bacoli, per la giornata di domani. Sulla nostra città si stanno abbattendo temporali sempre di maggiore intensità. Con forte vento e copiose piogge. E, purtroppo, la situazione non migliorerà in tempi brevi“.

Stessa decisione presa dal sindaco di San Giorgio a Cremano, Giorgio Zinno: “Cari concittadini, anche per domani, 29 novembre, la Protezione Civile regionale ha diramato il bollettino metereologico che segnala allerta arancione sulle nostre zone. In base alle previsioni dell’Areonautica Militare, infatti domani sono previsti temporali, accompagnati da forti raffiche di vento. Pertanto, come in buona parte dei comuni del Vesuviano, ho deciso di tenere chiuse tutte le scuole di ogni ordine e grado. Statali e non, compresi gli asili nido d’infanzia. Per tutelare l’incolumità dei cittadini, resteranno chiusi nuovamente anche il cimitero, i parchi pubblici e le ville. Confidiamo in un miglioramento nella giornata di martedì, intanto però raccomando a tutti di prestare la massima attenzione“.

Stessa decisione anche a Casoria, Cardito, Caivano, Crispano, Portici, Quarto, San Giorgio a Cremano, Barano di Ischia, Monte di Procida, Ercolano, Torre del Greco, Volla, Ischia, Casamicciola Terme, Forio, Torre Annunziata, San Giuseppe Vesuviano, Somma Vesuviana. Ricordiamo a Napoli, Pozzuoli e Marano le scuole resteranno aperte mentre saranno chiusi solo i parchi cittadini.

Domani scuole aperte a Napoli, scattano le chiusure in provincia

SCUOLE CHIUSE PER ALLERTA METEO IN CAMPANIA, L’AVVISO DELLA PROTEZIONE CIVILE

La Protezione Civile della Regione Campania ha prorogato di ulteriori 24 ore l’avviso di allerta meteo per piogge e temporali con criticità idrogeologica di livello Arancione. É in vigore fino alle 18 di domani, lunedì 29 novembre, il seguente scenario: allerta Arancione sulle zone 1,3,5,6,8 (Piana Campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana; costiera Sorrentino-Amalfitana, monti di Sarno e monti Picentini; Tusciano e Alto Sele; Piana Sele e Alto Cilento; Basso Cilento) per temporali anche forti che potrebbero dare luogo ad un dissesto idrogeologico. Diffuso anche con instabilità di versante, anche profonda, frane e colate rapide di fango.
Previste anche raffiche di vento nei temporali.

Allerta Gialla sul resto della Campania

Allerta Gialla sul resto della Campania dove si prevedono precipitazioni sparse, rovesci e temporali, anche intensi e raffiche di vento nei temporali. Su tutto il territorio permane un forte rischio idrogeologico, anche in assenza di precipitazioni, per effetto della saturazione dei suoli e delle ulteriori precipitazioni attese, che contribuiranno ad aumentare il rischio di frane e smottamenti sui versanti.

Si raccomanda pertanto alle autorità competenti di mantenere attive tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni previsti, con particolare riferimento al rischio idrogeologico che potrebbe dar luogo, tra l’altro, a frane e caduta massi e colate rapide di fango. Tra i rischi connessi al dissesto idrogeologico, si citano anche esondazioni, allagamenti dei locali interrati, problemi connessi al rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche, ruscellamenti.

Attenzione va posta anche alla corretta tenuta del verde pubblico e delle strutture esposte alle sollecitazioni dei venti. Sala operativa e Centro Funzionale proseguono l’attività in H24. Si raccomanda di prestare la massima attenzione ai successivi avvisi della protezione civile.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Quattro mesi per una tac, la finta riapertura degli ambulatori in Campania

Contagi in calo: riaprono gli ambulatori specialistici. L'Unità di crisi regionale per l'emergenza Covid, con un nota inviata oggi...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria