Sophia Loren Napoli Firenze
Il locale a Firenze di Sophia Loren.

Sophia Loren debutta come imprenditrice e apre un ristorante a Firenze col suo nome. Si chiamerà, infatti, ‘Sophia Original Italian Food’ in via de’ Brunelleschi con la partecipazione di Luciano Cimmino, patron della nota azienda Yamamay. Investiti circa tre milioni di euro nel progetto, ci saranno 40 lavoratori e 300 posti a sedere. Il loro intento è quello di portare nel mondo la buona cucina italiana: ”Siamo pronti a conquistare dopo Firenze il mondo”, spiega Cimmino. A tal proposito, anche il sindaco di Firenze, Dario Nardella, nato in provincia di Napoli, ha accolto con soddisfazione l’apertura del locale che unisce la buona cucina al nome della popolare attrice napoletana.

Il locale ‘Sophia Original Italian Food’ sarà il primo di una catena

Il locale ha aperto a Firenze. Ma sarà il primo di una lunga catena che avrà come protagonista la pizza. L’idea è nata in collaborazione con Sophia Loren, e ci sono in progetto altre aperture come a: Napoli, Milano, Dubai, Hong Kong, Shangai e Miami. Il locale, realizzato dallo studio Redaelli con Costa Group, è strutturato da ampie vetrate che affacciano su Via Brunelleschi, adiacente al Duomo di Firenze. Struttura che va oltre i 1.500 mq ed è a 3 livelli con 2 cucine professionali.

Lo staff composto da grandi nomi made in Napoli

I nomi che hanno preso parte al progetto ed hanno permesso di realizzarlo sono: lo chef Gennaro Esposito con due stelle Michelin e patron del ristornate ‘Torre del Saracino’ a Vico Equense. Per la categoria pasticceria: Carmine di Donna, eletto miglior Pastry Chef 2020. Per le pizze, invece, Francesco Martucci, eletto miglior pizzaiolo d’Italia 2020 con il locale ‘I Masanielli’ di Caserta.

Le parole di Sophia Loren

Sophia Loren ha lasciato alcune affermazioni sull’apertura del ristorante: ”Quando mi è stato proposto di partecipare a questo progetto non ho avuto dubbi perché questo ristorante racchiude in sé alcune delle cose che più amo: la cucina italiana, la convivialità e diversi dei miei personaggi sono legati proprio alla cucina”. ”Al progetto stiamo lavorando dal 2014, ma ci siamo riusciti. Il nostro prossimo obiettivo è Napoli”, ha affermato l’attrice originaria di Pozzuoli. ”Sono napoletana al 100% in ogni cosa che faccio: quando canto, ballo, penso, recito, quando scelgo cosa mangiare. E con il cibo ho sempre avuto uno splendido rapporto perché mi rende felice. I primi sono la mia specialità come pure la pizza, e mi piacciono le mie foto appese nel ristorante di Firenze dove vesto i panni della pizzaiola”.

 

 

 

 

 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.