Spaccio di droga a Frattamaggiore, giovane di Giugliano in manette nelle palazzine

Continua l’azioone di contrasto al fenomeno dello spaccio di droga a Frattamaggiore dove i Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato per detenzione di sostanza stupefacente a fini di spaccio un incensurato 20enne di Cardito. I militari, nel transitare in via Rossini, hanno notato il giovane aggirarsi in modo sospetto all’interno del locale complesso di edilizia popolare.

Fermato e perquisito, è stato trovato in possesso di 5 stecche di hashish per un peso complessivo di 17 grammi. Insieme al ragazzo sono stati controllati  due passeggeri sanzionati amministrativamente per le violazioni delle norme anti covid.

Sempre a Frattamaggiore, in via Rossini, i Carabinieri  hanno arrestato per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacente un 21enne di Giugliano, noto alle forze dell’ordine. Fermato dai militari a bordo dell’autovettura di un conoscente, visto il forte stato di  agitazione, è stato controllato e perquisito. Nella della tasca del giubbotto sono state trovate 20 stecche di hashish, del peso complessivo di 100 grammi. Arrestato è stato sottoposto ai domiciliari in attesa di giudizio