Stop a sport, centri benessere e spettacoli: scatta la chiusura per decreto

dpcm palestre cinema
Ancora stop a palestre e piscine

Sono tanti i punti contenuti nel nuovo Dpcm firmato quest’oggi dal premier Giuseppe Conte. Valido fino al 24 novembre, il nuovo decreto impone la chiusura di tutte le attività alle ore 18. Sono disposte, inoltre, anche chiusure di cinema, teatri, palestre e piscine. Qui di sotto quanto riportato nel documento governativo.

STOP A PALESTRE E PISCINE

Sono sospese le attività di palestre, piscine, centri natatori, centri benessere,
centri termali, fatta eccezione per l’erogazione delle prestazioni rientranti nei
livelli essenziali di assistenza, nonché centri culturali, centri sociali e centri
ricreativi;

L’attività sportiva di base e l’attività motoria in genere svolte presso centri e
circoli sportivi, pubblici e privati, sono consentite nel rispetto delle norme di
distanziamento sociale e senza alcun assembramento, in conformità con le
linee guida emanate dall’Ufficio per lo sport, sentita la Federazione medico
sportiva italiana (FMSI)”.

CINEMA E TEATRI

“Sono sospesi gli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche e in altri spazi anche all’aperto”.

Nuovo dpcm del Governo sulle scuole, quali saranno aperte domani

Nuovo dpcm del Governo sulle scuole, solo alcune saranno aperte domani. L’attività didattica ed educativa per il primo ciclo di istruzione materna, elementari e medi e per i servizi educativi per l’infanzia proseguiranno e si svolgeranno in presenza. Le scuole superiori adotteranno una didattica a distanza ad pari al 75% delle attività. Dunque un 25% in presenza su tutto il territorio nazionale, uniformando le ordinanze regionali.

Stop agli spostamenti da Conte: i motivi permessi dal Decreto. È fortemente raccomandato a tutte le persone fisiche di non spostarsi, con mezzi di trasporto pubblici o privati. I motivi permessi riguardano lavorativi, di studio, per motivi di salute, per situazioni di necessità o per svolgere attività o usufruire di servizi non sospesi.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook.