Tuffo con il motorino nelle acque di Mergellina, l’amico napoletano di Balotelli chiede scusa

“Sono dispiaciuto, io sono uno che vive per il mare”. Dopo il video della bravata diventato virale sui social, parla Catello Buonocore, l’uomo che raccogliendo l’invito di Mario Balotelli si è lanciato con il motorino nelle acque di Mergellina, a Napoli. Catello, che di mestiere fa l’ormeggiatore e non il barista, spiega però che non c’è stata nessuna scommessa e di essere un amico del calciatore.

Intervistato da Sky Tg24, l’uomo ha voluto scusarsi con “tutto il popolo napoletano”. “Sono dispiaciuto della stupidata che è stata fatta – ha detto – ma non c’era nessuna scommessa. Sono dispiaciuto, voglio chiedere scusa al popolo napoletano perché io vivo per il mare”. Il motorino? “E’ stato recuperato al momento, perché ho capito il danno che potevo procurare”.