vaccini luoghi di lavoro covid

Novità importanti per quanto riguarda i vaccini Covid sui luoghi di lavoro. L’Inail, ha, infatti, pubblicato un documento che chiarisce i requisiti e la procedura per l’attivazione dei punti vaccinali territoriali destinati ai lavoratori.

Vaccini Covid sui luoghi di lavoro: le condizioni affinché ciò avvenga

Sono sei però le condizioni affinché ciò accada. I presupposti impresecendibili vanno dalla disponibilità di vaccini e dell’azienda e di un medico competente alla sussistenza delle condizioni di sicurezza per la somministrazione di vaccini, passando per l’adesione volontaria e informata da parte delle lavoratrici e dei lavoratori e la prevenzione di ogni forma di discriminazione.

I casi speciali

Gli spazi destinati alla somministrazione in azienda potranno, inoltre, essere utilizzati per la vaccinazione di lavoratori appartenenti anche ad altre imprese, a patto però che queste prestino “stabilmente servizio” presso l’azienda utilizzatrice.

Il Piano, elaborato da Ministero della Salute, Commissario Straordinario per l’Emergenza, Istituto Superiore di Sanità, Agenas e Aifa, è stato adottato con Decreto del 12 marzo 2021. Il 13 marzo 2021 diffuso il Piano vaccinale del Commissario straordinario per l’esecuzione della campagna vaccinale nazionale. Elaborato in armonia con il Piano strategico nazionale del Ministero della Salute, fissa le linee operative per completare al più presto la campagna vaccinale.

SE VUOI RESTARE SEMPRE AGGIORNATO VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.