12.9 C
Napoli
sabato, Dicembre 4, 2021
- Pubblicità -

Vietati sport e feste nei luoghi pubblici e all’aperto, l’ordinanza in Campania


A chiarimento dell’ordinanza 15 del 13 marzo, emanata dalla Regione Campania, l’autorità ha dato alcune specifiche riguardanti le restrizioni per i cittadini per evitare il contagio del coronavirus.

L’attività sportiva, ludica o ricreativa all’aperto  in luoghi pubblici o aperti al pubblico non è compatibile con il contenuto dell’Ordinanza n.15 del 13 marzo 2020. 

Non è consentito  in locali pubblici e/o aperti al pubblico svolgere eventi quali riunioni per fini ricreativi e/o sportivi e  feste.

Ieri il Presidente Vincenzo de Luca ha annunciato la linea dura per coloro che non rispettano le norme sul coronavirus. “E’ vietato passeggiare. L’ordinanza nazionale prevede che chi va in giro senza motivi rischia 3 mesi di carcere e ammenda 200 euro. Non si può camminare per strada senza ragione motivata da parte del cittadino”.

Il Governatore della Campania è pronto per misure restrittive: “Sto preparando un’ordinanza: ti obbligo alla quarantena per 15 giorni, se vieni individuato fuori casi sei passibili penalmente”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Caivano, arrestata la famiglia Bervicato: uno di loro è coinvolto nell’omicidio di Antonio Natale

Nella serata del 3 dicembre 2021 i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna, della Sezione Operativa della...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria