Zanzara Giapponese, l'insetto pericoloso 'invade' l'Italia: «Può essere vettore di malattie»
Zanzara Giapponese, l'insetto pericoloso 'invade' l'Italia: «Può essere vettore di malattie»

L’Italia è invasa dalla zanzara giapponese. Sono arrivate in Italia a fine estate e hanno già invaso molte regioni del nord. È la terza specie di insetti più invasivi al mondo e adesso, l’Italia trema.

Il parere del medico veterinario

«Il timore – afferma il medico veterinario della Fondazione Edmund Mach, Annapaola Rizzoli al sito de La Repubblica – è che dall’area orientale del nord Italia si trasferisca nella parte occidentale». Ma c’è anche un altro grande rischio, ovvero, che possa diventare un vettore virale per alcune malattie infettive come la febbre del Dengue o la Chikungunya.

La zanzara giapponese nasce e vive nei boschi, ma si diffonde rapidamente anche nelle aree urbane. L’insetto, di origine asiatica, prolifera in ambienti umidi o caratterizzati da temperature particolarmente rigide. «La zanzara giapponese nasce nei boschi – precisa il dottor Fabrizio Montarsi, responsabile del laboratorio di parassitologia dell’Istituto zooprofilattico di Padova a Repubblica – ma in Europa e da noi la troviamo nelle città e persino nei piccoli centri immersi nella natura».

Simile per aspetto e dimensioni alla zanzara Tigre. Questo insetto si adatta agevolmente anche al clima moderato dell’Europa Centrale e Meridionale sopravvivendo alla stagione invernale. Ha la caratteristica di essere molto aggressiva e molesta, specie nelle ore diurne.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.