A Napoli è caccia al rapinatore della “vespa bianca”, così agisce nel buio

Si aggira nel quartiere in sella alla sua Vespa di colore bianco, approfittando del buio delle ore serali, per rapinare chi fa ritorno a casa o, semplicemente, fa due passi. E’ ormai diventato il terrore dell’Arenaccia il rapinatore seriale che agisce nel quartiere, nascosto da un cappellino con visiera, e che ha messo a segno già diversi colpi tra rapine e scippi. Secondo quanto si apprende dalla testimonianza di alcune vittime, l’uomo non sarebbe armato ma bloccherebbe i passanti mettendoli spalle al muro, con fare minaccioso, facendosi consegnare soldi e smartphone. Le forze dell’ordine sarebbero già sulle sue tracce anche se al momento non è stato ancora identificato.