18.4 C
Napoli
venerdì, Maggio 20, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Amadeus grazia Gianni Morandi, resterà in gara a Sanremo. Il cantante chiede scusa: “L’ho fatta grossa”


Gianni Morandi resta in gara a Sanremo, la Rai ha deciso: “non ritiene di dover escludere la suddetta canzone perché si è trattato di un puro inconveniente tecnico“.

Gianni Morandi, in gara per l’edizione 2022 di Sanremo con il brano: “Apri tutte le porte” ha rischiato il suo posto al festival della musica italiana per un errore “tecnico”. Ieri Gianni Morandi per errore ha infatti pubblicato un video con dei frammenti della canzone in corsa per Sanremo, il video è stato online all’incirca mezz’ora prima di essere cancellato.

Il video pubblicato per errore 

Gianni Morandi temeva la squalifica da parte della Rai e che quindi gli venisse impedito di cantare sull’ambito palco. Gianni ha spiegato che il suo è stato un semplice errore dovuto ad un problema alla mano. Morandi porta infatti un tutore alla mano destra. La mano ha infatti subito diversi interventi a seguito di un incidente di qualche mese fa. Per questo il cantante è costretto a portare il tutore, causa dell’errore. Possiamo immaginare come la mobilità della mano destra sia infatti ridotta. Il video conteneva un backstage della nuova canzone e Morandi era intenzionato a guardarlo solamente.

La scelta della Rai e le scuse di Gianni Morandi

Arriva però poche ore fa la risposta della Rai che: “non ritiene di dover escludere la suddetta canzone“. Gianni Morandi è di nuovo ufficialmente parte della gara e del Festival. La Rai ha tenuto ovviamente conto del problema del tutore di Morandi definendo l’errore come “un puro inconveniente tecnico“.

Sui social del cantante subito dopo la scelta della Rai sono state postate le scuse del cantante. “Questa volta l’ho fatta grossa. Ho sbagliato a postare inavvertitamente su Facebook un video con dei frammenti della canzone” così inizia le sue scuse Morandi. Continua poi con un velo d’ironia “mi ostino a fare da solo ma sono proprio un imbranato!” Chiede scusa poi alla Rai, alla direzione artistica del Festival e in generale a “tutte le persone che stanno lavorando al progetto“. Conclude poi di nuovo con ironia: “Forse da oggi è meglio che dei social se ne occupi Anna.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

È morto Guido Lembo, il mattatore della Taverna Anema e Core a Capri

E' morto in una clinica di Castellammare di Stabia, dopo aver lottato a lungo contro una grave malattia, lo...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria