L’annuncio del decreto “Italia zona protetta” ha scatenato nella tarda serata di ieri una folle corsa ai supermercati aperti h24. Decine di persone si sono accalcate in fila davanti agli store per fare scorta per i prossimi giorni di “ritiro” forzato a casa. Un’azione sconsiderata per la possibilità di diffondere il virus e, soprattutto, immotivata.

Dalle linee guida pubblicate dal ministero emerge infatti che i supermercati e i negozi di quartiere, con debite misure precauzionali, dovranno restare aperti e le scorte – fanno sapere dai principali fornitori – sono in grado di sostenere il fabbisogno di questo periodo di quarantena.

Il vademecum specifica che è possibile effettuare la spesa: un componente della famiglia potrà uscire per acquistare i beni di prima necessità per l’intero nucleo familiare.

Tra gli avventori al supermercato, come rivelato nelle ultime ore dal web, sono spuntati nella folla anche tre calciatori del Napoli, si tratta di Jose Callejon, Fernando Llorente e David Ospina. Anche la moglie del portiere azzurro ha documentato ‘l’assalto’ notturno al supermercato di Corso Europa sul suo profilo Instagram.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.