Assembramento senza mascherina nel Napoletano, la polizia li richiama ma scatta l’aggressione

Ieri sera gli agenti del Commissariato di Ischia, durante il servizio di controllo del territorio, hanno notato in via delle Terme a Ischia un gruppo di 15 persone, molto vicine tra loro, prive della mascherina di protezione obbligatoria.
I poliziotti li hanno invitati ad indossare la mascherina e a sciogliere l’assembramento quando un giovane ha aggredito con calci e pugni gli agenti che, con difficoltà, lo hanno bloccato.
Un 23enne di Lacco Ameno con precedenti di polizia è stato arrestato per resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale e sanzionato aver violato le norme finalizzate a contenere il contagio da Covid19.