Campania zona gialla
Campania zona gialla

Aumentano i nuovi positivi ma cala la curva dei contagi da Coronavirus in Campania. Oggi il virus fa registrare 1.127 positivi su 18.229 tamponi molecolari esaminati, 18 in più di ieri con 1.878 tamponi processati in più. In percentuale, significa che è positivo il 6,18% dei test, mezzo punto percentuale in meno di ieri quando l’indice di contagio era al 6,78%. Di tutti questi nuovi contagiati, 755 sono asintomatici e 372 presentano sintomi in un bollettino che però non tiene conto dei casi identificati con test antigenici rapidi.

I numeri per la Campania: verso la riconferma della zona gialla

​Complessivamente, sale a 6.749 il numero di vittime con i 30 decessi registrati ieri, anche se l’unità di crisi si affretta a precisare che «si tratta di deceduti in precedenza». In calo i numeri dei ricoveri ospedalieri: 1.307 ricoverati con sintomi, 46 in meno di ieri, e 116 malati in terapia intensiva, cinque in più di ieri. Per fortuna, invece, cresce il numero di pazienti guariti, da 316.423 a 318.376 con 1.953 negativizzati in 24 ore e il saldo tra numero di guariti e nuovi contagiati è positivo per il decimo giorno di fila.

Vaccini: in Campania somministrate 2.234.270 dosi

– Sono 2.234.270 le dosi di vaccino somministrate ad oggi in Campania.
Complessivamente, rende noto l’Unità di crisi della Regione Campania, sono stati vaccinati con la prima dose 1.621.692 cittadini; di questi 612.578 hanno ricevuto la seconda dose.

La questione Vaccini

In relazione all’intervallo di tempo tra la prima e la seconda dose di vaccino Pfizer e Moderna che da nuove indicazioni del Ministero della Salute va somministrata “entro i 42 giorni”, si comunica che l’Unità di Crisi ha dato mandato alle Aziende Sanitarie di prevedere l’intervallo di tempo tra la prima e la seconda dose a 30 giorni, in ragione del nuovo programma di consegne comunicato dalla Struttura Commissariale. Pertanto i cittadini che da domani riceveranno la prima dose di Pfizer o Moderna saranno convocati dopo 30 giorni per il richiamo, mentre quelli già vaccinati ad oggi saranno convocati entro i 21 giorni (Pfizer) o 28 giorni (Moderna) e comunque non oltre il 30 giorno dalla prima inoculazione.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.