Nascondeva droga nel secchio della spazzatura, 41enne arrestato grazie al fiuto di un cane

Grazie al fiuto di un cane Massimo Buonpane, 41 anni di Santa Maria Capua Vetere, sarà processato per direttissima. L’uomo, al momento relegato ai domiciliari, è accusato di detenzione ai fini di spaccio di hashish. Il blitz è avvenuto nella serata di ieri, con gli uomini dalla sezione narcotici della Squadra Mobile di Caserta, dagli agenti del Commissariato di Santa Maria Capua Vetere e con l’ausilio di unità cinofile della Guardia di Finanza di Aversa. Buonpane aveva organizzato una fiorente attività di spaccio nel centro cittadino, con un’età media della clientela molto bassa.La droga in casa del 41enne è stata trovata dal cane finanziere Delios, che ha scoperto 40 grammi di hashish, occultata all’interno del secchio della spazzatura posto sul balcone dell’appartamento.