34.9 C
Napoli
giovedì, Agosto 18, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Carrozze solo per donne sui treni per evitare le violenze, fa discutere la petizione


In seguito alla duplice aggressione sessuale di venerdì sera, a bordo di un treno regionale Trenord sulla linea Milano-Varese, è stata lanciata una petizione online per chiedere di istituire una carrozza per sole donne in testa a tutti i convogli.

La petizione per ottenere carrozze per sole donne

Nella petizione online – che su Change.org ha già raggiunto oltre seimila firme – si legge la richiesta di dedicare, su tutte le sue linee, la carrozza di testa alle donne. “In questo modo, a qualsiasi ora, si potrà viaggiare sicure. Abbiamo il diritto -si legge- di usare i mezzi pubblici a qualsiasi ora del giorno, senza paura. In altri paesi, sui mezzi di trasporto anche locale esistono carrozze dedicate alle sole viaggiatrici“. Moltissime le pendolari che sostengono l’idea. Anche attraverso i commenti alla petizione: “Voglio sentirmi libera di muovermi da sola“, “Trovo sia giusto per una donna poter viaggiare in sicurezza anche di notte“.

I precedenti progetti a tutela delle donne che viaggiano

Cinque anni fa Trenord aveva lanciato il progetto relativo alle carrozze “Safe and quiet”. Si trattava di un vagone, al centro del treno, con telecamere e pulsanti per chiamare subito aiuto in caso di pericolo. Non è chiaro se il treno partito da Milano Cadorna per Varese Nord di venerdì sera fosse dotato della carrozza sicura. Di certo nessuno ha impedito che l’impiegata 22enne venisse violentata dai due giovani. I quali hanno poi tentato di aggredire e violentare un’altra ragazza, fortunatamente riuscita a fuggire, alla stazione di Venegono Inferiore.

L’arresto dei due violentatori

Per la violenza, sono stati arrestati un 21enne italiano e un 27enne marocchino. I due sono stati scoperti per caso dai carabinieri durante una festa in casa a Venegono Inferiore (Varese). I militari, infatti, erano stati chiamati da alcuni vicini per gli schiamazzi. Ma, inaspettatamente si sono trovati di fronte i due giovani, corrispondenti all’identikit dei violentatori tracciati grazie alle telecamere di sorveglianza e alle descrizioni delle vittime.

 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Soldi al nipote di 15 anni per fare sesso con lui, arrestato zio 53enne

Soldi al nipote 15enne per indurlo ad avere un rapporto sessuale con lui. Succede a Chieti dove un uomo...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria