Camorra. Perquisizioni tra Napoli, Roma e Casal di Principe: “Infiltrazioni in Rfi”

Sono in corso in queste ore diverse perquisizioni tra Napoli, Casal di Principe e Roma nell’ambito di un’inchiesta dei pm Antonello Ardituro e Graziella Arlomede su una presunta turbativa d’asta per gli appalti della rete ferroviaria italiana. Le perquisizioni dei carabinieri sono in corso nelle abitazioni di dirigenti e funzionari e nella sede del gruppo imprenditoriale ritenuto vicino al clan dei Casalesi e in particolare alla fazione Schiavone.

I reati ipotizzati dai pm sono associazione camorristica, corruzione e turbativa d’alta aggravata dalle finalità camorristica.