10.8 C
Napoli
sabato, Gennaio 22, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Casavatore, frizioni per la nascita della giunta: Maglione alle prese con il ‘caso Caturano’


La nascita della giunta del sindaco Luigi Maglione sta creando qualche problema nel Comune di Casavatore. La poltrona di presidente del consiglio comunale dovrebbe andare a Claudio Caturano. Il Partito democratico farà un passo indietro per dare spazio alla lista. Raffaele D’Antò e Simone Perrotta non entreranno in giunta lasciando il posto a Caturano. La carica però non piacerebbe a tutti ed avrebbe creato qualche malumore nella maggioranza che si è appena formata.

Un vento di crisi potrebbe avvolgere il gruppo addirittura prima della proclamazione degli eletti, prevista per la settimana prossima. L’esecutivo è quasi tutto pronto e si attendono solo gli ultimi ritocchi. Elisabetta Puzone del Movimento 5 Stelle è vicesindaco e assessore alle Politiche sociali, Politiche giovanili, Associazionismo e Protezione civile. Elsa Picaro, in quota Pd, ha ottenuto la delega all’Istruzione. A Carmelo Logorano, esperto del settore, sarà dato il Bilancio. La nomina del professionista sembra essere stata appoggiata da tutti. Resta ancora un mistero la delega all’Ambiente che sarà scelta dalla lista Alternativa per Casavatore.

La decisione del Consiglio di Stato

Il totale cambiamento del consiglio comunale è stato decretato dalla vittoria di Luigi Maglione su Vito Marino, ex fascia tricolore del Comune di Casavatore. La sentenza del ricorso ad ottobre. Il Consiglio di Stato “respinge l’appello incidentale; accoglie l’appello principale e, per l’effetto, in accoglimento del ricorso di primo grado, proclama eletto alla carica di sindaco del Comune di Casavatore l’appellante Luigi Maglione. Compensa tra le parti le spese del presente grado di giudizio; pone le spese della verificazione, da liquidarsi separatamente, a carico delle parti private in solido, nella misura del 50% ciascuno. Dispone, ai sensi dell’art 131 comma 4 c.p.a. che copia della presente sentenza sia immediatamente trasmessa, a cura della Segreteria, ai soggetti di cui all’art 130 comma 8 c.p.a. Ordina che la presente sentenza sia eseguita dall’autorità amministrativa”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Doppia ricarica del Reddito di Cittadinanza a gennaio, in arrivo contributo e assegno

Alla luce della proroga dell'assegno unico temporaneo è stato confermato il doppio pagamento a gennaio sulla card del Reddito...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria