Coronavirus, Belen confessa le sue paure: «Sono spaventata, è una cosa seria»

Ospite da Silvia Toffanin, Belen ha spiegato i motivi del ritorno insieme a Stefano De Martino e, soprattutto, del Coronavirus. La showgirl ha spiegato che all’inizio non era molto preoccupata, anche se adesso non può più dirlo.

“Ovviamente questa cosa tocca anche noi. All’inizio l’ho presa molto sottogamba, pensavo fosse una cosa che avesse il suo piccolo percorso, che finisse presto, invece oggi come oggi sono spaventata. Ho capito che non è una cosa che finirà subito purtroppo. Per lavoro sono stata a Parigi e lì non c’è ancora questo clima così teso come da noi per il momento. Sono andata per lavoro, per la moda, anche se non sono una top model. Il CoronaVirus ha toccato anche il mio lavoro. Stavamo registrando Colorado e le registrazioni si sono fermate perché noi abbiamo bisogno del pubblico essendo un programma comico.
Comunque la cosa è davvero seria. Ho spiegato tutto anche a Santiago, lui all’inizio era felice perché stava a casa. Adora quando non va a scuola e sta con i suoi genitori. Ora gli ho spiegato che si tratta di un virus e dobbiamo stare attenti”. Queste le parole riprese dal portale di notizie gossip BitchyF.