De Luca, nuova ordinanza Covid: “Multe da 1000 euro, quarantena obbligatoria e fermo dei mezzi pubblici”

Arriva una nuova ordinanza sul coronavirus del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca sulle mascherine. Gli agenti del commissariato di Polizia di Ischia hanno elevato stanotte una sanzione di 1.000 euro ad un bar. I dipendenti non indossavano la mascherina.     I poliziotti hanno riscontrato in un noto esercizio di piazza Antica Reggia, ad Ischia Porto.   Riscontrata  l'inottemperanza alle norme anti-Covid 19 vigenti. Al titolare del bar inflitta la multa prevista dalla recente ordinanza del presidente della giunta regionale campana Vincenzo De Luca.  Negozi chiusi anche a Salerno Elevate già oggi le prime tre multe da mille euro per il mancato utilizzo delle mascherine al chiuso. Sanzioni applicate dopo l’ordinanza firmata ieri sera dal governatore Vincenzo De Luca. Stamattina le multe sono fioccate in tre esercizi commerciali della zona orientale a Salerno. Non si esclude la chiusura degli stessi locali.Il sindaco Vincenzo Napoli, accompagnato da alcune pattuglie della polizia municipale, ha effettuato personalmente sopralluoghi per constatare se gestori e personale degli esercizi commerciali rispettassero le disposizioni anti Covid. MASCHERINE OBBLIGATORIE, L’ORDINANZA DI DE LUCA L’Unità di Crisi Regionale per l’emergenza Covid-19 si è riunita per esaminare l’attuale situazione epidemiologica in Campania. Al termine della riunioni il Governatore De Luca ha emanato una nuova ordinanza ai fini della prevenzione e del contenimento del contagio. Coronavirus: Sileri,multa da mille euro?Regole da rispettare La multa di mille euro? Non è pesante. Le regole devono essere chiare, semplici e vanno rispettate
Arrivano due nuove ordinanze sul coronavirus del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca sulle mascherine
L’Unità di Crisi Regionale per l’emergenza Covid-19, convocata dal Presidente De Luca, si è riunita per esaminare l’attuale situazione epidemiologica in Campania.
Al termine della riunione, il Presidente De Luca ha annunciato entro stasera l’emanazione di una nuova ordinanza ai fini della prevenzione e del contenimento del contagio.

L’ordinanza di De Luca conterrà le seguenti misure

– Blocco dei mezzi pubblici (bus e treni) se a bordo vi è un passeggero privo di mascherina, che sarà multato e fatto scendere.
– Sarà previsto il massimo della sanzione (1.000 euro) per chiunque non indossi la mascherina ove già previsto dalle ordinanze regionali (tutti i luoghi al chiuso). Si ricorda che è obbligatorio portare con sé la mascherina.
– Si invitano le forze dell’ordine e le polizie municipali a controlli rigorosi nelle situazioni di assembramento, e nelle quali, al chiuso, i cittadini non indossino la mascherina (negozi, supermercati, bar, esercizi commerciali, locali pubblici etc.)
– I cittadini che arrivano da paesi esteri devono obbligatoriamente osservare la quarantena.
– E’ stato dato mandato alle Aziende Sanitarie di individuare alberghi Covid da riservare alla quarantena di pazienti asintomatici. Queste le decisioni di De Luca. 

Coronavirus in Campania, l’aggiornamento: 6 nuovi positivi e 3 guariti

Sono 6 i positivi di oggi al Covid-19 mentre 3 è il numero di guariti. Fortunatamente, anche nella giornata odierna, non si registrano decessi. I dati sono stati forniti, come ogni giorno, dall’Unità di Crisi della Regione Campania e riportato sulla pagina ufficiale del presidente Vincenzo De Luca.

Questo il bollettino:
Positivi del giorno: 6
Test del giorno: 1.557
Totale tamponi: 319.860  Totale positivi: 4.880
Guariti del giorno: 3
Totale guariti: 4.114

De Magistris ad Effetto Notte su Radio 24

“Io non credo che aiuti il terrorismo, l’allarmismo, la propaganda da campagna elettorale. Noi dobbiamo coniugare rispetto della salute, buonsenso, rigore, ma anche ripresa delle relazioni sociali, economiche ed umane”. Così il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, intervenuto ieri sera ad Effetto Notte di Roberta Giordano su Radio 24, sull’annuncio da parte del governatore campano De Luca dell’intenzione di emanare un’ordinanza che preveda la chiusura di tutti i negozi che non usano mascherine. “I focolai vanno tenuti sotto controllo, bisogna essere molto bravi sul piano sanitario, ma credo dobbiamo anche dare messaggi di coraggio e di vita, altrimenti questa continua altalena rischiamo di non reggerla, anche sotto il profilo dello stress nel paese”, aggiunge De Magistris.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook.