Denise Pipitone
In foto Denise Pipitone, sua mamma Piera Maggio e al centro la ricostruzione fotografica

Nella giornata di ieri i carabinieri di Scalea hanno condotto dei controlli in merito alla scomparsa di Denise Pipitone, avvenuta nel 2004 da Mazara del Vallo. I controlli effettuati su una famiglia rom del posto alla presenza di numerose forze dell’ordine. In particolare, è stata individuata una giovane, a quanto si apprende molto somigliante alla bimba scomparsa 17 anni fa. L’operazione condotta su disposizione della Procura di Marsala, che di recente ha riaperto un fascicolo sulla vicenda.

A segnalare la presenza della giovane, un cittadino del posto, che avrebbe visto la ragazza in compagni di alcune persone di etnia rom a passeggio nel centro della cittadina tirrenica.

“Secondo quanto riferito, la donna, una parrucchiera di Scalea, ha inviato un messaggio vocale nel quale ha riferito di aver riscontrato delle somiglianza fisiche, ma soprattutto legate “alla genesi di questa ragazza”, con Denise Pipitone, la figlia di Piera Maggio, che oggi avrebbe 20 anni, perché nata il 26 ottobre 2000. – riporta l’Ansa – “La Procura con noi non parla, è un muro”, ha riferito l’avvocato Giacomo Frazzitta, legale di Piera Maggio”.

 

Informata la procura di Marsala, i carabinieri si sarebbero diretti verso via Repubblica per svolgere i controlli del caso. La notizia si è diffusa rapidamente, ma in un primo momento si è pensato a una fake news. La giovane individuata dai carabinieri è stata portata in caserma, dove è rimasta alcune ore a disposizione delle autorità giudiziarie. A causa della delicatezza della vicenda, le bocche sono cucite e non emergono ulteriori particolari. Ma da fonti accreditate si apprende che la ragazza ha già lasciato la caserma, circostanza che potrebbe far pensare a un nulla di fatto. Lo riporta lacnews24.it

 

Denise Pipitone, la pista della bambina ripresa a Milano.

L’avvocato Frazzitta a Mattino 5 ha parlato anche del famoso video di Felice Grieco in cui si vede una bambina molto simile alla figlia di Piera Maggio.

 

“Non sappiamo se la bimba ripresa a Milano da Felice Grieco fosse Denise ma è importante trovare la nomade che era con lei. Possiamo trovare la donna rom. Se riuscissimo a trovare lei, potremmo toglierci il dubbio su quella bambina del video”

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.