12.9 C
Napoli
giovedì, Gennaio 27, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Chi è Don Lupe, il boss arrestato per il sequestro dei 3 napoletani in Messico


C’è una svolta nella vicenda della scomparsa dei napoletani in Messico. Militari dell’esercito hanno tratto in arresto José Guadalupe Rodríguez Castillo, considerato uno dei responsabili del sequestro e della sparizione di Raffaele e Antonio Russo e di Vincenzo Cimmino.
Castillo, conosciuto anche come “El Quince” o con il soprannome di Don Lupe è ritenuto uno dei responsabili del Cártel Jalisco Nueva Generación: in particolare il suo ruolo sarebbe stato quello del controllo sulla polizia locale della cittadina di Tecalitlan che, lo scorso 31 gennaio, ha fermato i napoletani per poi consegnarli a membri del consorzio criminale che gestisce tutte le attività nell’area.

“Un arresto eccellente, di colui che potrebbe essere il mandante del sequestro dei tre italiani in Messico, potrebbe presto rivelare informazioni sensibili sulla sorte dei tre nostri connazionali”. Lo riferisce all’Ansa l’avvocato Claudio Falleti, legale delle famiglie dei tre napoletani scomparsi in Messico (Raffaele Russo, 60 anni, il figlio Antonio Russo, 25 anni, e suo nipote Vincenzo Cimmino, 29 anni) di cui non si hanno più notizie dallo scorso 31 gennaio.
“Le forze dell’ordine hanno arrestato Josè Guadalupe Rodriguez Castillo – aggiunge l’avvocato – ritenuto a capo del cartello criminale Jalisco Nuova Generazione. Lo ho appreso da una conferenza stampa convocata per illustrare il blitz”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Grave lutto per Gianni Fiorellino, si è spenta la mamma dell’artista napoletano

Grave lutto per Gianni Fiorellino, si è spenta la mamma dell'artista napoletano. "Ringrazio vivamente, unitamente alla mia famiglia, tutte...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria