Dopo il lockdown, Fase 2 al veleno: plastica e pneumatici in un terreno in provincia di Napoli

I Carabinieri forestali della stazione di Marigliano hanno denunciato per abbandono e miscelazione di rifiuti un 51enne, gestore di un’azienda di abbigliamento. Grazie a una segnalazione ricevuta dai militari del settimo nucleo elicotteristi di Pontecagnano, che sorvolavano il territorio di San Vitaliano, è stato scoperto un terreno di pertinenza  della ditta nel quale erano stoccati e abbandonati diversi tipi di rifiuti senza differenziazione. Tra i materiali smaltiti sfridi di demolizione edile, guaine bituminose, plastiche varie, pneumatici in disuso ferro vecchio. L’aria è stata sequestrata e il gestore denunciato.

FOTO: Archivio