Un bimbo di poco più di un anno è caduto in una piscina privata dove ha rischiato di annegare. È accaduto in una villa a Montesarchio dove il bimbo e la madre, entrambi di nazionalità nigeriana, residenti in un centro di accoglienza alle porte di Benevento, erano ospiti di alcuni amici proprietari dell’abitazione. All’improvviso la donna e alcuni componenti della famiglia si sono resi conto che il bimbo era scomparso. Avviate le ricerche, dopo poco, la mamma lo ha trovato riverso nella vasca nel giardino di casa. Il bimbo è stato immediatamente soccorso e trasportato all’ospedale Rummo di Benevento da dove, però, i medici hanno deciso il trasferimento in elicottero al nosocomio napoletano. Sull’accaduto indagano i carabinieri.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.