Sono oltre 40 i soggetti indagati ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione a delinquere finalizzata al traffico di droga, minaccia ed estorsione. I soggetti attivi anche all’interno della casa circondariale di Salerno con la creazione di una vera e propria ‘piazza di spaccio’. Inoltre scoperto un mercato illegale di cellulari. E’ quanto emerge a seguito delle attività della Polizia di Stato di Salerno che, assieme al Corpo della Polizia Penitenziaria – Nucleo Investigativo Centrale e su delega della Procura Distrettuale della Repubblica di Salerno, sta conducendo una vasta operazione nei confronti di organizzazioni criminali dedite al traffico di droga.

I dettagli dell’operazione saranno resi noti in una conferenza stampa, presieduta dal Procuratore della Repubblica di Salerno alle 10.30 nei locali della Procura Distrettuale.

Seguici Sui Nostri Canali Social

Rimani Aggiornato Sulle Notizie Di Oggi

Pubblicità