Cocaina, hashish e marijuana nel bidone della spazzatura

Due chili di cocaina, marijuana e hashish nel bidone della spazzatura: maxi sequestro a Napoli. Blitz delle forze dell’ordine tra Fuorigrotta e il Rione Traiano, considerate due zone calde nelle ultime settimane. I carabinieri del Comando provinciale di Napoli hanno fatto irruzione in aree considerate sensibili e fulcro dello spaccio cittadino. I militari del Nucleo Investigativo, i carabinieri della compagnia di Napoli Bagnoli e quelli del reggimento Campania hanno setacciato le strade dei 2 quartieri supportati dagli “occhi” del 7° nucleo elicotteristi di Pontecagnano. 25 le perquisizioni effettuate e 34 pregiudicati identificati.

Durante le operazioni i Carabinieri – in un’area verde di via Catone – hanno rinvenuto e sequestrato un’ingente quantità di droga; 377 grammi di marijuana, quasi 1 chilo e 800 grammi di hashish e 400 grammi di cocaina. La sostanza stupefacente era stipata in un contenitore per la spazzatura.

 

I Carabinieri hanno anche denunciato 3 persone. 2 uomini trovati all’esterno della propria abitazione nonostante il divieto imposto dalla misura degli arresti domiciliari cui erano sottoposti dovranno rispondere di evasione mentre 1 altro cittadino è stato trovato – con la recidiva nel biennio – mentre effettuava l’attività di parcheggiatore abusivo. Non sono mancate le sanzioni anti-covid: 3 le persone che non indossavano la mascherina.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.