34.9 C
Napoli
giovedì, Agosto 18, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Compleanno illegale nel ristorante a Chiaiano, nei guai invitati e festeggiato


Scoperta una festa di compleanno illegale nel ristorante a Chiaiano, infatti, sono finiti nei nei guai gli invitati e il festeggiati. Ieri sera gli agenti del Commissariato Chiaiano, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti nell’attività commerciale in via dei Ciliegi. Agenti arrivavano per la segnalazione di numerose persone che stavano cenando all’interno di un ristorante.

GUAI PER GLI INVITATI AL COMPLEANNO

I poliziotti, una volta sul posto, trovavano trovato 19 persone, tra i 18 e i 56 anni, sedute ai tavoli intente a consumare cibi e bevande e a festeggiare un compleanno e le hanno sanzionate per inottemperanza alle misure anti Covid-19 , insieme al titolare del locale, un 60enne napoletano. L’uomo consentì le consumazioni negli spazi interni ed altresì perché l’esercizio commerciale era aperto oltre l’orario consentito. Infine disposta la chiusura della struttura per 5 giorni.

Festa di compleanno ‘abusiva’ in un noto ristorante a Marano

Festa di compleanno interrotta lo scorso 18 aprile a Marano, nell’ultima giornata di zona rossa in Campania. I carabinieri della compagnia di Marano di Napoli impegnati in un servizio alto impatto disposto dal Comando Provinciale di Napoli. Controlli volti al contrasto dell’illegalità diffusa e alle verifiche del rispetto delle norme anti-contagio. Durante le operazioni, i carabinieri sequestrarono sette veicoli e identificato decine di persone.

In serata i militari dell’arma – allertati dal 112 – sono intervenuti in via Vito Moyo presso un noto ristorante della città di Marano. Era in atto una festa di compleanno, un uomo stava festeggiando i 50 anni in presenza di 40 invitati. I carabinieri – nel rispetto delle normative anti-covid – hanno interrotto la festa e sanzionato i presenti che nonostante il divieto imposto erano presenti all’interno del ristorante. L’attività sospesa per 5 giorni, sanzionato anche il titolare.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Napoli. “Dammi l’orologio”, turista sventa la rapina e fotografa i ladri: fermati

Martedì pomeriggio una donna si è presentata presso gli uffici della Questura per denunciare di aver subito un tentativo...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria