Follie da Covid 19. Grigliata condominiale sul terrazzo con 30 persone, poi la rissa tra vicini

Schiaffi e pugni alla grigliata condominiale nonostante l’emergenza covid. Accade a Cassino, comune del basso Lazio. Come riporta FanPage (leggi l’articolo) un gruppo di trenta persone, tutti vicini di casa, aveva organizzato una grigliata sul tetto del palazzo di casa, con carne, vino. I vicini di casa hanno avvisato le forze dell’ordine.
Dieci sono stati denunciati per aver violato il decreto del presidente Conte che vieta di uscire di casa  mentre venti che stavano partecipando al barbecue sono riusciti a nascondersi nelle proprie abitazioni. Sopo essere stati denunciati, i dieci che non sono riusciti a fuggire hanno deciso di farsi giustizia contro i vicini di casa picchiandoli.