“Fratellì ho preso il muro”, patente ritirata e auto sequestrata all’autore del video virale

fratellì ho preso il muro fermato
L'autore del video 'Fratellì ho preso il muro'

Stamattina Algero Corredini è stato fermato dagli agenti della polizia municipale di Roma. L’ex rapper è noto sopratutto tra i giovani con il nome d’arte 1727wrldstar. Il suo video è diventato virale anche su Youtube, infatti, molti lo identificato con la sua frase cult: “Fratellì, ho preso il muro“. Il 23enne romano è finito con l’auto contro un muro, momento ripreso e pubblicato proprio da Corredini. Il giovane è stato intercettato a bordo del suo veicolo dalla pattuglia del Gruppo Pronto Intervento Traffico. Gli agenti gli hanno ritirato la patente in via cautelativa e lo hanno segnalato alla Prefettura. Corredini è stato sanzionato per violazione di alcune norme del codice della strada, inoltre il suo veicolo è stato sequestrato.

Il commento dell’assessore Calabrese su ‘Fratelli’

L’assessore Pietro Calabrese ha scritto un lungo post sulla sua pagina Facebook nel quale commenta il rapper Fratellì: “E’ stato rintracciato e fermato dagli agenti della Polizia Locale. Grazie a loro abbiamo un pericolo in meno sulle nostre strade. Questo irresponsabile è stato intercettato da una pattuglia del GPIT, dopo alcuni giorni di accertamenti e indagini accurate. Gli agenti hanno proceduto al ritiro della patente di guida in via cautelativa, con successivo inoltro del documento alla Prefettura per le procedure di rito. Il ventitreenne è stato inoltre sanzionato per la violazione delle norme al codice della strada e il veicolo è stato posto sotto sequestro. Le indagini sono state condotte con estrema urgenza data la pericolosità del soggetto. Ci tengo a ringraziare la Polizia di Roma Capitale. Ora dovrà rispondere delle gravissime infrazioni e reati commessi“.