Quantcast
6.1 C
Napoli
lunedì, Febbraio 6, 2023
Pubblicità

Gioco erotico finisce male: giovane corre al pronto soccorso con un anello fallico incastrato sul pene

Pubblicità

Prima i giochi erotici in camera da letto, poi la corsa in ospedale. Succede nel pomeriggio di mercoledì a Portogruaro dove, come riporta Il Gazzettino, due amici si sono presentati al pronto soccorso dell’ospedale locale. Uno dei due aveva un anello fallico infilato sul pene per prolungare l’erezione e provare quindi più piacere. Ma qualcosa è andato storto perché quel cerchio in metallo non è più riuscito a toglierlo con la spiacevolissima conseguenza del blocco del flusso sanguigno e con il resto che lasciamo all’immaginazione.

Gioco erotico finisce male, intervengono i Vigili del Fuoco

Il tutto è accaduto presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Portogruaro, in provincia di Venezia. Per rimuovere il “Sex Toy” dal pene del giovane sono dovuti intervenire i Vigili del Fuoco, in quanto i medici si sono resi conto però di non disporre di attrezzature sufficienti per rimuovere il sex toy, trattandosi di un anello in acciaio piuttosto spesso ed hanno dunque richiesto l’intervento dei vigili del fuoco, che hanno provveduto alla rimozione con un seghetto, mettendo fine alla spiacevole avventura.

Pubblicità

Il tutto si è concluso, quindi, con un lieto fine, ma il malcapitato magari la prossima volta ci penserà due volte prima di lanciarsi in un nuovo gioco erotico, visto l’esito.

Le regole per l’utilizzo dei sex toys

Magari la prossima volta leggerà con più attenzione le avvertenze che le case produttrici di tali sex toys ben evidenziano a scanso di “imbarazzanti incontri con il medico al pronto soccorso”, scrivono proprio così. “Poiché l’anello per il pene – si legge ancora sui siti di promozione di tali prodotti – agisce sul flusso naturale del sangue, non è una buona idea indossarne uno per troppo tempo. Se avverti una sensazione di dolore, gonfiore o perdita di sensibilità, toglilo immediatamente. È buona norma – inoltre – indossare gli anelli per il pene solo per un massimo di 30 minuti consecutivi, attendendo almeno 60 minuti tra un utilizzo e l’altro”.

Pubblicità

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Pubblicità

Ultime Notizie

“Godetevi l’attesa”: fuori la funicolare spuntano tavoli e sedie per ‘attendere l’apertura’

L'ironia è un'arma tagliente, ma anche un potente strumento di comunicazione. Sarà per questo che il 'messaggio' lasciato fuori...

Nella stessa categoria