Quando il film The Ring incassò 250 milioni e Samara terrorizzò il mondo

Nel 2002 The Ring terrorizzò le sale cinematrofiche degli Stati Uniti d’America e dell’Europa dove in casso 250 milioni di euro. Il film è un remake di Ring del regista Hideo Nakata che ebbe un grandissimo successo in Giappone. In circa 16 anni la pellicola è stata parodiata dai comici ed è diventata un icona pop.

LA TRAMA DI MYMOVIES

Quattro adolescenti muoiono, in luoghi diversi ma alla medesima ora, in circostanze strane. Rachel, zia di una delle vittime, su richiesta della sorella indaga sul mistero, e viene così a scoprire che esiste una videocassetta che, a sette giorni esatti dalla sua visione, porta ad una morte orribile chi la guarda.

Nel tentativo di dipanare l’intricata matassa, coinvolge nelle indagini anche il piccolo figlio Aidan e l’ex fidanzato. Il mistero è davvero sconvolgente, ma quando la vicenda sembra avviata a felice conclusione, Aidan, che è sensitivo ed è in contatto telepatico con l’entità che si nasconde dietro la videocassetta, le fa capire che manca ancora un ultimo tassello, fondamentale, per chiudere il cerchio.

TRA FILM E REALTÀ

Carabinieri, polizia e ambulanza: notte di follia di Samara tra Napoli e provincia