Drammatico incidente in autostrada, c’è un morto: coinvolti anche 3 bambini

Incidente, inferno in autostrada tra Capua e Napoli
Incidente, inferno in autostrada tra Capua e Napoli

Incidente mortale nella notte tra sabato e domenica 6 settembre sull’autostrada A1 Milano-Napoli. Un sinistro ha coinvolto due auto e un mezzo pesante al km 711, nel tratto compreso tra Caianello e Capua in direzione Napoli.

Nell’incidente sono rimaste coinvolte una Mercedes classe S, una Renault Captur e un tir. A bordo della Mercedes c’erano sei persone, tre adulti e tre bambini, con la vettura rimasta incastrata nella parte posteriore del mezzo pesante. Per fortuna tutti gli occupanti hanno riportato lievi ferite. Sorte peggiore per la Renault e il suo conducente, con l’auto che ha carambolato su se stessa dopo l’urto contro il guardrail: il conducente è stato sbalzato fuori dall’abitacolo e ha riportato ferite gravissime. Entrambi gli occupanti sono 20enni originari di Afragola. A morire nell’incidente è stato il 47enne alla guida del tir, trovato già senza vita dai soccorritori.

Il tratto autostradale è rimasto chiuso per diverse ore per consentire i rilievi e il ripristino della viabilità. I soccorritori arrivati sul posto si sono trovati dinanzi ad una scena apocalittica. Diversi i mezzi coinvolti e difficili le operazioni di recupero.