12.1 C
Napoli
domenica, Gennaio 23, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

La lotta di Marco contro i bulli: sul web è già un idolo. “Non abbiate paura”


Un vero e proprio manifesto contro il bullismo, o meglio una lunga battaglia, quella apparsa sul profilo di Marco Baruffaldi, un ragazzo di 22 anni con la sindrome di down. I suoi video raccolgono migliaia di interazioni e condivisioni, trasformando Marco in una web star. Già un anno fa Marco aveva cantato una canzone, Siamo diversi tra noi, per dire stop al bullismo, e il video totalizzò migliaia di visualizzazioni e condivisioni.

Il vero e proprio boom, però, lo ha raggiunto con un video pubblicato martedì quando ha raccontato la propria storia “Fin da piccolo sono stato maltrattato brutalmente – ha raccontato – un ragazzino mi picchiava, mi minacciava. E ho subito di peggio da un insegnante di sostegno che mi insultava, mi pestava i piedi e mi seguiva con l’auto per minacciarmi, perché non voleva che dicessi nulla ai miei genitori. E io avevo paura e non ho mai detto niente”. «Spero di salvare qualcuno, un bambino o un ragazzo vittima di bullismo e violenza. Mi rivolgo a loro: non arrendetevi mai, parlate con i vostri genitori o con i professori, non fate il loro gioco – ha continuato – Ancora oggi sono pentito di non aver parlato con i miei quando è successo a me. Era ciò che avrei dovuto fare, ma fui bloccato dalla paura».

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Truffa dei “falsi positivi”, blitz in decine di farmacie in Italia: sospesi 50 punti tampone

Truffa dei 'falsi positivi' in farmacie e punti tampone, "sono in corso controlli dei Nas in tutto il nord...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria